Case history


Scritto da admin | mercoledì, 17 dicembre, 2014


Vota Articolo:
2 Voti



L'esperienza diretta di PiaCi e un pensiero sul rilancio di zone industriali dismesse

Metti un capannone vuoto, un luogo che un tempo era pieno di lavoro ed energia e che, complice la crisi, oggi è abbandonato.
Metti una giovane donna che cammina in questo capannone e sente ancora il rumore delle macchine che lavorano.
Il suo cuore sente ancora la vita che pulsa fra quelle mura, ci crede e desidera che accada che questo luogo rinasca, forse non per come viveva prima, ma sappiamo che molto spesso la vita è cambiamento, è trasformazione, e lei vede questa trasformazione, forse non sarà com’era, ma può ricominciare a esistere sotto un'altra forma.
Metti Piattaforma Civica che ci crede e raccoglie la sfida, per dire alla città che la crisi è vera, esiste e la sentiamo tutti, ma possiamo rimboccarci le maniche. Nulla sarà più come prima, ma possiamo trasformarci, avere nuova vita e dobbiamo crederci.
Un messaggio di speranza viene lanciato da un vecchio capannone in zona industriale che cerchiamo di far rivivere, con l'esperto signor Garibotti che ci guarda con gli occhi lucidi perché vede il luogo dove ha speso una vita prendere forma e rinascere con una nuova vocazione.
Così abbiamo fatto la Notte degli eroi 2014, a sfida è stata grande, ma crediamo che Piattaforma Civica l'abbia vinta.
Siamo riusciti a settembre a fare un evento in questo luogo attirando attenzione e superando le paura di riuscire a render vivo un capannone dismesso.
Nello stesso luogo (la ex falegnameria Nevlin) si è tenuta da poco la festa della Time Records, una festa enorme, con personaggi importanti, bellissima (vedi foto).
Ma la sfida più grande è ora: il format di questa grande festa è piaciuto, lo si vuole riproporre nelle discoteche in tutta Italia.
Perché solo le discoteche? Quanti luoghi aspettano di essere "trasformati"?
Quanti imprenditori avrebbero bisogno di vedere spazi non utilizzati rinascere a nuova vita, raccogliendo da ciò un contributo che potrebbe aiutarli a continuare, questi sono i tempi, coraggio.


Commenti