Spiegalo al Sindaco


Scritto da admin | giovedì, 13 novembre, 2014


Vota Articolo:
17 Voti



Una risposta a Emilio Del Bono dopo l'intervista di lunedì sul Bresciaoggi con titolo “Partiti giù le mani dai quartieri”

Vorremo semplicemente puntualizzare al signor Sindaco che la minoranza è fatta di tante anime.
E soprattutto che, invece di sottolineare l'atteggiamento di Piattaforma Civica che invita i suoi sostenitori e tutti i cittadini a partecipare alle elezioni per i Consigli di quartiere, il Sindaco accomuna tutti nella categoria dei "difficili da capire".
Pensiamo che quello difficile da capire è lui, se nello stesso momento in cui dice che i partiti devono fare un passo indietro:
- ragiona non per contenuti ma per schemi da schieramento: "noi quelli di qui, i buoni, gli amanti della cittadinanza attiva; voi quelli di là i cattivi, i confusi";
- i suoi consiglieri, e il suo capogruppo Capra per primo, vivono i consigli di quartiere come emanazioni locali del pd; bastava essere a Borgo Trento l'altra sera e basta ricordare che lo stesso Capra ha preteso che il regolamento imponesse ai consigli la stessa durata della carica del Sindaco, mentre sarebbe stato coerente - a questa commovente volontà di favorire il patriottismo civico di tutti e non solo quello dei suoi militanti - che avessero una durata "sfasata" e più breve, così da renderli organi davvero autonomi dal sindaco in carica;
- non ricorda (ma noi sì) che, a inizio 2014, in consiglio comunale Capra diceva ai gruppi di minoranza che era inutile facessero emendamenti allo schema del regolamento dei consigli di quartiere perché tanto li avrebbero bocciati tutti, e però il giorno dopo il Pd mandava per mail agli iscritti delle sue sezioni cittadine quello stesso schema chiedendo suggerimenti: "se sei del partito hai diritto di parola, se rappresenti metà dei cittadini ma non sei del partito no";
- non ricorda nemmeno che un mese fa alle provinciali ha dato il suo placet al listone con Forza Italia e Ncd mettendo dentro tre suoi consiglieri, due dei quali bocciati.

Sindaco, ci spieghi queste contraddizioni.

 


L'intervista completa a Bresciaoggi »

Commenti